Le domeniche della prevenzione, a breve le varie tappe a San Potito e nei vari comuni dell’Alto Casertano

Negli ultimi 20 anni, in Campania, il tasso di mortalità per tumore è aumentato del 40% rispetto ai tassi italiani.

Nel caso specifico, nelle zone più periferiche dell’Alto Casertano, delle Valli Telesina, Vitulanense e Caudina, il paziente oncologico vive in condizioni di isolamento, in preda al disorientamento data anche la scarsa informazione a riguardo. Il chirurgo Dr.ssa M. Diana Fidanza, molto sensibile verso i problemi dei colleghi oncologici, e colleghi fidati quali il Dr. Simonelli, il Dr. Di Robbio, Dr. Nettuno, Dr. Di Matteo, Dr. Merkhabauni, Dr. Barone, Dr. Zeppetelli, Dr. Di Tommaso M. ed altri ancora hanno deciso che è giunto il momento di unire le competenze e fare qualcosa per prevenire, aiutare, dare speranza. Ecco che, con l’aiuto del Prof. Ciardiello, Direttore del Dipartimento di Oncologia della SUN e Presidente della Società Europea di Oncologia, nasce la collaborazione con l’Associazione Onlus Angela Serra di Modena, nata nell’87 per onorare  la memoria della Dr.ssa Serra, deceduta a 29 anni per tumore. Da allora ha compiuto dei passi da gigante colmati nella realizzazione del grande Centro Oncologico di Modena. Si occupa di sostenere la ricerca mediante borse di studio, progetti di ricerca e pubblicazioni scientifiche ma anche di aiutare i pazienti oncologici seguendoli nel loro percorso diagnostico-terapeutico e facilitando loro l’ accesso alle prestazioni previdenziali cui hanno diritto. Si sostiene grazie alle quote associative, alle donazioni, a quanto si ricava dall’ organizzazione di eventi di vendite e al ricavato del 5 per mille. Esistono già una filiale a Salerno e due a Lecce. Tante le iniziative: dalla campagna dei mercatini di Natale per raccogliere fondi fino a offrire sostegno al paziente che chiede di essere orientato. La filiale di Caserta/Benevento ha riscontrato un’inaspettata adesione a conferma che tale esigenza è realmente condivisa dalla gente che popola questo vasto territorio. L’ entusiasmo ed il lavoro di squadra consentono, nell’ arco di due mesi, di compiere grossi passi avanti: convocare due Assemblee durante le quali viene nominato un Comitato Direttivo e vengono attribuite le diverse cariche di responsabilità a tutela dei sostenitori ed in nome della massima trasparenza, raccogliendo oltre 160 adesioni, acquistando, inoltre,  una dignità telematica attraverso una pagina Facebook, un recapito telefonico autonomo, un indirizzo mail e la menzione sul sito web della associazione madre( pur ancora in allestimento) . Hanno iniziato, dunque, dunque una campagna di sensibilizzazione e di programmazione orientata all’ azione, rispettosa delle esigenze del paziente oncologico ed orientata a reclutare le forze già presenti sul territorio. Con il contributo di sindaci e Pro Loco hanno deciso di organizzare una serie di incontri denominati “ Le Domeniche della prevenzione ” al fine di sensibilizzare l’ opinione pubblica sull’ importanza della prevenzione dei tumori più frequenti e dei loro fattori di rischio . Iniziamo con la prevenzione del Ca mammario a San Potito Sannitico il 5 e 6 Marzo , del Ca mammario e tumori urologici a Faicchio il 20 Marzo, del melanoma a Pietravairano il 17 Aprile, del ca colon-retto a San Salvatore Telesino a Maggio e quindi con cadenza mensile in vari Comuni della provincia di Caserta e di Benevento, realizzando visite specialistiche , esami strumentali , test rapidi ematochimici. Ad esse si accede per prenotazione essendo a numero chiuso per poter garantire il massimo della professionalità. I punti informativi saranno gli studi dei Medici di famiglia che condividono la nostra iniziativa dove saranno affisse locandine esplicative.

VISION DELL’ ASSOCIAZIONE: • organizzare in futuro convegni scientifici e finanziare borse di studio per giovani ricercatori intitolate a figure che hanno perso la vita in giovane età a causa di tumori aggressivi

• organizzare,presso l’ospedale di Piedimonte Matese e di Sant’Agata de’ Goti, dei corsi di formazione rivolti ai volontari dell’Associazione

• organizzare uno stage per due Nutrizionisti ( rispettivamente della provincia di Caserta e Benevento) presso “Cascina Rosa” struttura afferente all’ INT di Milano dove vengono insegnati i cardini ed i principi della sana alimentazione macro-biotica . Essi contribuiranno con la Dr.ssa Di Cerbo, insieme ad un Pediatra ed ad uno psicologo alla organizzazione per il prossimo anno di un progetto di educazione alimentare nelle scuole.

MISSION DELL’ ASSOCIAZIONE • Intervenire sui fattori di rischio ambientali attraverso la prevenzione e l’ identificazione di fattori strategici quali alimentazione ed attività fisica, fornire sostegno psicologico, spirituale, sociale ed, ove necessario, anche economico ai pazienti oncologici ed ai loro care givers, fornire informazioni atte a facilitare i contatti che colleghino le strutture piccole e medie con i principali centri di riferimento,  tempestività nella presa in carico dei pazienti. Fornire inoltre percorsi strutturati di diagnosi e cura tali da impedire che i pazienti oncologici debbano peregrinare senza punti di riferimento;  l’ integrazione tra servizio sanitario ed associazioni di volontariato eridurre la migrazione sanitaria.

Associazione Angela Serra Caserta /Benevento Via Cupone 2 Calvisi di Gioia Sanntitica Tel : 331/9352297 Mail : associazioneangelaserra.cebn@gmail.com Pagina Facebook: Angela Serra Caserta Benevento CC bancario: presso Banca Popolare dell’ Emilia Romagna –Filiale di Salerno Agenzia n°4 Fondo Caserta/Benevento IBAN : IT37H0538715206000001257529 CF 94012300367 Presidente di Filiale: Dr.ssa Fidanza Maria Diana

Fonte: http://www.italianews24.net/57877-2/

Lascia una risposta

  • Commenti recenti